16 Aprile 2023 - ,

Un Cuore in Valleriana – parte est

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 16 Apr
8:00 - 21:00

Categorie


Un Cuore in Valleriana – Est

Stampa la scheda

Data: 16 Aprile 2023

Ritrovo: Piazza del Vecchio Mercato dei Fiori a Pescia

Partenza ore: 08:00

Posizione geografica: Valleriana

Difficoltà: EE

Durata cammino: 8 ore e mezzo circa

Dislivello in salita: 700 m ca.

Direttori di escursione: Fucci - Necciari

Rifornimento idrico: Malocchio

Pranzo: Pranzo al sacco

Inquadramento:

Andremo a percorrere la metà di un sentiero inedito che unisce alcuni borghi della Valleriana in un grande nato dalla passione di Chiara per la montagna e per i suoi monti, dove amava camminare nei momenti liberi, il sentiero è frutto dell’inaspettata scoperta di luoghi sorprendenti proprio vicino casa, obbligatoriamente imposta dal lockdown, nonché della caparbia volontà di familiari e  amici che proprio così hanno voluto ricordarla.

Percorso: Dalla frazione di Calamari (184m slm) in Val di Forfora, percorrendo la “via delle fabbrichine” (antica mulattiera ed oggi sentiero CAI 257) in breve tempo raggiungiamo il borgo medievale di Vellano (552 m slm), una delle Dieci Castella della Svizzera Pesciatina. Qui potremo prendere fiato con una rapida visita al museo dei minerali. Proseguendo lungo il sentiero del raggiungiamo Macchino (752 m slm) attraverso una comoda strada forestale (La Romita) e, a seguire, utilizzando in parte la strada asfaltata comunale, raggiungeremo la località di Malocchio (467 m slm) ove potremmo ricaricarci di acqua e rifocillarci al ristorante da Valentino. Da qui, percorrendo una vecchia mulattiera, un tempo la strada del luogo, attraverseremo un antico ponte di pietra per poter così giungere in località Pianacci (405 m slm) il sentiero CAI 240, splendida altura da cui godere di un meraviglioso panorama sull’intera Valdinievole fino a perdere lo sguardo nella riserva naturale del Padule di Fucecchio, la più ampia zona palustre interna italiana. Dopo poco più di un chilometro di belvedere, svolteremo sulla destra per imboccare la stretta Via Di Speri fino a quando, quest’ultima, lascerà il proprio posto alla Via di Zeta (anche conosciuta come Antica Via Bolognese, sentiero CAI 240, la quale ci condurrà a Pescia (63m slm), luogo ove le due metà del si uniscono. Ci dirigeremo quindi verso il Vecchio Mercato dei Fiori per recuperare le auto.
 
Un Cuore in Valleriana – Est

Dotazione tecnica Obbligatoria: Abbigliamento adatto alla stagione; scarpe da trekking.

Iscrizione: Entro giovedì 13 aprile; per i non soci è obbligatorio stipulare l’Assicurazione CAI.

Direttori di escursione: Gianfranco Fucci 3477997054 - Alessandro Necciari 3405165623

Protocollo COVID 19: L’escursione avverrà nel rispetto del Protocollo dell’Attività Escursionistica emanato dal Club Alpino Italiano pertanto la partecipazione sarà soggetta al rispetto delle norme in materia di prevenzione da COVID 19 vigenti al momento dell’attività

Note: I Direttori di escursione si riservano di escludere dall’attività, a loro insindacabile giudizio, anche all’ultimo momento, chiunque si presentasse con una dotazione tecnica inadeguata e di integrare, modificare il tragitto dell’escursione, fino al suo annullamento a loro insindacabile giudizio anche in relazione alle condizioni meteorologiche ed alle condizioni psicofisiche del gruppo.

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 16 Apr
8:00 - 21:00

Categorie


Un Cuore in Valleriana – Est

QR Code

Stampa la scheda