HOME informazioni tecniche mm ricevitori G.P.S.

 

Il Global Position System, (GPS), è un sistema di satelliti che forniscono in continuazione il posizionamento. Il posizionamento viene calcolato attraverso le coordinate calcolate da un ricevitore satellitare (GPS appunto) attraverso i dati forniti da un certo numero di satelliti. Normalmente è necessario utilizzare almeno tre satelliti per poter fare una triangolazione ed un quarto per stabilire la quota. Va da se che quelli utilizzati possono essere anche di più.
Il GPS quindi, serve per determinare con un’approssimazione minima la nostra posizione sul terreno, con il GPS si può fare il rilievo del percorso, con l’andamento planimetrico etc. Tenuto conto che deve essere trasportato per l’intera durata della gita, la scelta dovrà cadere su un modello leggero, robusta e con batterie di lunga durata. Considerando che le batterie dei GPS mediamente durano sulle 20 ore, possono essere sufficienti per una gita di un giorno, mentre per quelle di più giorni è consigliabile informarsi sulla possibilità di ricarica presso qualche rifugio.
Viene da se che più il GPS è veloce nell’acquisire i dati, più tempo durerà la batteria.
I GPS più veloci sono quelli che utilizzano la tecnica multiplexing, utilizzando un solo canale con rapida sequenza di collegamento, hanno peò lo svantaggio che non in tutti i posti il segnale è sufficientemente forte. In questo caso sono più utili i GPS dotati di un numero di canali variabili da 4 a 12, corrispondenti ad uno per satellite.
Qui sotto possiamo individuare alcuni modelli di GPS, tra i tanti che vengono commercializzati.

 

strumenti GPS